Modalità di accesso

L’ammissione alla RSA

Per l’ammissione nella Fondazione deve essere presentata un’apposita domanda all’Ufficio Accoglienza e Relazioni Pubbliche debitamente compilata e sottoscritta in tutte le sue parti nonché corredata degli opportuni allegati.

È possibile visitare la struttura prima di presentare domanda di ammissione previo appuntamento con l’Istruttore Sociale o il Responsabile del personale. L’ammissione avviene nel rispetto assoluto della tempestività e potrà subire rinvii solo a causa di forza maggiore motivata e comunque avverrà compatibilmente con la disponibilità di posti letto.

 

Come funziona la lista d’attesa?

La gestione della lista d’attesa è affidata all’Istruttore Sociale, sotto la vigilanza del Consiglio di Amministrazione. Le domande vengono ordinate in base alla data di consegna delle stesse, come da statuto gli anziani residenti a Vedano Olona hanno priorità.

SCARICA LA MODULISTICA PER L'AMMISSIONE

Documentazione necessaria

I documenti necessari per la formalizzazione della domanda di ammissione sono disponibili presso l’amministrazione oppure sul presente sito. Per l’ammissione in Struttura è necessario presentare:

  • Modulo domanda di ammissione;
  • Certificazione sanitaria compilata e sottoscritta dal Medico curante;
  • Scheda di inserimento compilata da un familiare o dal caregiver;
  • Modulo sul trattamento dei dati personali;
  • Obbligazione al pagamento;

  • Certificazione di Residenza e Stato di Famiglia (anche autocertificazione);
  • Copia Carta d’Identità e Tessera Sanitaria dell’Ospite;
  • Copia Verbale d’Invalidità se certificata;
  • Copia Carta d’Identità e Codice Fiscale di una persona di riferimento;
  • Copia Decreto di Nomina di Amministratore di Sostegno/ Curatore/ Tutore in caso di presenza.

Cosa succede il giorno del ricovero?

L’accoglienza dell’Ospite avviene presso l’ufficio Accettazione ubicato al piano rialzato, nelle vicinanze della zona di attesa.

 

Al momento dell’inserimento, all’Ospite (ed agli eventuali parenti accompagnatori) vengono fornite le informazioni necessarie circa le prestazioni erogate dalla RSA, accompagnate da una documentazione illustrativa dei diritti e dei doveri.

 

Il giorno dell’inserimento l’Ospite dovrà presentarsi munito della documentazione clinica e del corredo personale richiesti. All’ingresso sarà sottoposto ad una visita medica di verifica delle condizione cliniche che confermeranno l’idoneità al ricovero nella struttura; dopodiché sarà accompagnato dall’Infermiera Responsabile nella camera assegnata e presentato al personale in servizio.

 

Un accurato periodo di osservazione, unitamente a visite mediche, consulenze specialistiche, permette all’équipe multidisciplinare socio-sanitaria di comprendere quale sia il performance status dell’Ospite. L’obiettivo è quello di giungere ad una visione olistica dell’Ospite stesso, attraverso un’osservazione a 360° ed adeguata, in termini di tempo alla tipologia dell’anziano.

 

L’équipe di lavoro procede quindi alla stesura di un Piano Assistenziale ponendo obiettivi realistici e verificabili nel tempo per ciascun Ospite.

 

La scelta o la modifica successiva della sistemazione dell’Ospite all’interno della RSA è in funzione di esigenze sanitarie od organizzative e non è contrattabile. L’impegno dei Responsabili è di limitare il ricorso agli spostamenti di camera allo stretto necessario, dato che si riconosce l’effetto stressante sull’anziano di questi cambiamenti.

Tanti servizi a disposizione dei nostri Ospiti e una struttura a misura d’uomo